25 Oct 2012

Verificate l’Infedeltà con il Test del DNA

Posted by admin

Test del DNA per infedeltà

Hai dei sospetti?

E’ abbastanza normale certe volte avere dubbi sul fatto che il vostro partner possa essere infedele. Come Otello mette in evidenza, la gelosia genera ancor più gelosia e  spesso i nostri sospetti di infedeltà sono del tutto infondati. Tuttavia, la tecnologia odierna del test del DNA permette di trovare una base per i sospetti ed effettivamente confermare o dissipare l’ infedeltà attraverso un test del DNA. Il test di infedeltà viene ora offerto al privato come mezzo per assicurargli la pace della mente.

L’idea dietro il test del DNA per infedeltà

Se si trova una macchia e  si pensa che possa contenere materiale genetico, gli analisti di laboratorio sono in grado di estrarre un profilo del DNA da questa macchia. Tuttavia, hanno anche bisogno di un’altra fonte a cui confrontare questo profilo del DNA, ovvero  la presunta fonte. In altre parole, se trovi una macchia e pensi che tuo marito potrebbe essere infedele, è necessario inviare la macchia con un altro campione di DNA che potrebbe essere il tuo (nel caso la macchia provenga da te) o quello di tuo marito. Gli analisti di laboratorio metteranno a confronto il materiale genetico proveniente dalla macchia con il materiale genetico della presunta fonte di DNA. Questo ti dirà se esiste una corrispondenza tra il materiale genetico nella macchia è altra fonte dil DNA inviata.

Macchie,  campioni del DNA e sorgenti del DNA per il test di infedelta

Ciascun campione di DNA inviato che non è stato prelevato utilizzando un tampone orale standard viene indicato come campione discreto. I campioni discreti potrebbero includere qualsiasi cosa, come sperma, capelli, unghie tagliate, un Kleenex usato ecc

Per ogni campione di DNA è necessario essere consapevoli del fatto che è necessario raccogliere il campione e conservarlo seguendo determinate procedure. È inoltre necessario sapere che il campione potrebbe essere compromesso se è stato esposto a sostanze chimiche o temperature eccessive, in particolare il calore. La cosa buona per i test di infedeltà è che a differenza dei test DNA di paternità in cui il profilo del DNA deve essere completa, con i test di infedeltà gli analisti di laboratorio possono anche lavorare con i profili degradati.

Cosa puo’ determinare l’Analisi

Il test del DNA sull’infedelta’ dara’ risposte ai seguenti quesiti:

  • La macchia fornita e’ una macchia genetica umana e cosa contiene il materiale genetico? Ad esempio, una macchia che sembra essere sangue potrebbe essere in realtà una macchia del  trucco o una  macchia d i cibo. Magari la macchia se’ stata lasciata da un animale domestico mestruato?
  • La macchia fornia e’ la una macchia di un maschio o di una femmina? Gli analisti verificheranno il gene dell amelogenina che determina il sesso, che è uno dei geni che determina il sesso e si trova sia sul cromosoma X delle femmine che sul cromosoma Y dei maschi. Tuttavia, l’amplificazione del gene presenta picchi differenti sul cromosoma Y ed X che rendono chiaro se il campione del DNA proveniva da un maschio o una femmina.
  • Da chi viene il campione del DNA? Una volta che un profilo DNA viene estratto dalla macchia sospetta, verrà confrontato alla macchia  referente (la macchia referente è l’altro campione di DNA che si riferisce  alla fonte presunta del DNA nella macchia). Gli scienziati determineranno una corrispondenza o una mancata corrispondenza tra i risultati. I risultati del tuo test diranno semplicemente se vi una corrispondenza o meno tra i profili genetici. Questo non riguarda la società cha fa’ il test del DNA in quanto le conclusioni sul fatto che qualcuno ha barato o meno non fanno parte degli obiettivi analitici e scientifici del test. Siete liberi di trarre le vostre conclusioni e sta’ a voi decidere cosa fare con i risultati del test del DNA sull’infedeltà

No related posts.

Related posts brought to you by Yet Another Related Posts Plugin.

Comments are closed.