8 Oct 2009

Test di Paternità – si possono fare se il padre è assente?

Posted by admin

Il test di paternità è il modo più sicuro per stabilire con certezza l’identità biologica del padre, ma cosa succede se il padre non è disponibile per sottoporsi al test?

Il test di paternità è il modo più efficace per provare la paternità di un bambino. Raccogliendo i campioni di padre e figlio, un laboratorio può identificare i marcatori genetici e determinare al 99.9% se l’uomo è il padre biologico del bambino. La situazione ideale è, ovviamente, che siano disponibili i campioni di entrambi, padre e figlio. Spesso, tuttavia, può capitare che il padre non sia disponibile per fare il test, per vari motivi: è irraggiungibile, defunto o semplicemente si rifiuta di sottoporsi al test. Esistono, in questi casi, delle alternative per effettuare il test e determinare la presenza o meno di una relazione biologica.

Test del DNA – si possono fare test con altri parenti stretti?

I progressi nel campo delle tecniche di analisi del DNA rendono oggi possibili dei test di paternità con i membri della famiglia che hanno geni in comune con il presunto padre. In questo modo è possibile determinare l’effettiva paternità del bambino in questione. Questi tipi di test vengono chiamati Test di Parentela e si basano sulle analisi del DNA di parenti stretti.

In caso di assenza del presunto padre, è quindi possibile raccogliere i campioni dei presunti nonni per stabilire la paternità. In alternativa molte persone fanno le analisi ai fratelli; i risultati permettono di stabilire se i bambini hanno legami di parentela con uno solo o entrambi i genitori.

Il test Y-STR è uno dei metodi di analisi del DNA più innovativi affinato negli ultimi anni. Questo metodo permette di ricostruire il cromosoma Y, che è solo maschile, per stabilire i legami genetici tra il bambino maschio e i familiari maschi, per esempio nonni, zii, fratelli ecc. Il cromosoma Y viene trasmesso di generazione in generazione. Se la linea di discendenza maschile viene interrotta, allora ovviamente, il cromosoma Y non verrà più trasmesso.

Qualunque sia la tua situazione, è consigliabile contattare in anticipo la società a cui deciderai di rivolgerti e chiunque tu voglia coinvolgere nella procedura del test del DNA. Spiega nei dettagli la tua situazione e chi si è dichiarato favorevole a partecipare al test e riceverai consigli professionali sulla soluzione più adeguata al tuo singolo e specifico caso. Con il test del DNA è preferibile essere il più informati e preparati possibile.

No related posts.

Related posts brought to you by Yet Another Related Posts Plugin.

Leave a Reply

Message:


× 7 = forty nine